Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Come fare per... > Carichi Pendenti Per Misure Di Prevenzione (CODICE APPALTI)
contattaci
News

30/06/23 - entrata in vigore PCT – Ufficio del Giudice di Pace
A decorrere dal 30/06/23 con l’ingresso legale del telematico, tutte le istanze relative ai decreti ingiuntivi ( istanza di remissione in termini, istanze di correzione di errore materiale e richieste di esecutorietà ex art. 647 e 654 c.p.c.) dovranno essere presentate tutte in modalità telematica.
Per la consultazione dei documenti allegati al fascicolo monitorio nato cartaceo e per il ritiro dei fascicoli di parte occorrerà recarsi in cancelleria St.6 piano terra che rimarrà aperta due volte a settimana nelle giornate del Lunedì e Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.
Per l’Ufficio Iscrizione a ruolo, in coerenza con la vigente normativa, tutti gli atti che in precedenza erano depositati materialmente in ufficio, andranno presentati esclusivamente in modalità telematica, fatta eccezione per le parti private che potranno continuare a depositare le proprie istanze e ricorsi in forma cartacea presso l’apposito sportello che rimarrà aperto, a loro dedicato, tutti i giorni dal lunedì al venerdì stessi orari vigenti.
Leggi il provvedimento

15/06/23 - Costituzione della cancelleria della Sezione Feriale 2023
Dal 24 luglio al 2 settembre 2023 è costituita la cancelleria della Sezione Feriale del Tribunale.
Leggi l’Ordine di Servizio.

12/05/23 - AVVISO: presentazione delle domande di borsa di studio relative all’anno 2022
Si comunica che le domande di borsa di studio vanno tassativamente presentate dai singoli tirocinanti, tramite piattaforma informatica, entro il 15.05.2023 e che, in caso di mancata trasmissione, entro lo stesso termine, della documentazione richiesta - certificazione ISEE U (calcolata per le prestazioni erogate agli studenti nell'ambito del diritto allo studio universitario) - gli uffici hanno tempo per acquisire i documenti mancanti fino al 30 maggio 2023 e, comunque, non oltre il termine del 15 giugno 2023. Il tirocinante, al momento della presentazione della domanda, nel caso sia impossibilito a presentare la documentazione prevista, dovrà allegare, in formato pdf, dichiarazione - debitamente firmata - con cui si impegna a trasmettere la documentazione richiesta entro i termini sopra indicati. Ulteriori approfondimenti nella pagina dedicata ai Tirocini Formativi.

16/02/23 - Schema operativo per l'applicazione delle pene sostitutive delle pene detentive brevi

SCHEMA OPERATIVO PER APPL.PENE SOSTITUTIVE_signed
Nota 1915 - 2023 - trasmissione schema sottoscritto
dispositivo appello DD sostitutiva DEF
ALLEGATI SCHEMA OPERATIVO
dispositivo PPEC sostitutiva DEF
dispositivo LPU sostitutivo DEF
dispositivo DD sostitutiva DEF
dispositivo appello SL sostitutiva DEF
dispositivo appello PPEC sostitutiva DEF
dispositivo appello LPU sostitutivo DEF
dispositivo SL sostitutiva DEF

certificati online
prenotazione_udienze
tirocinio_formativo
trascrizioni_sentenze
processo_telematico


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!

Certificato Dei Carichi Pendenti Per Misure Di Prevenzione (CODICE APPALTI)

 

 

COSA E’ E DA CHI VIENE RILASCIATO

Il certificato dei carichi pendenti in materia di  misure di prevenzione e rilasciato dal Tribunale competente con riferimento alla provincia di residenza del soggetto da controllare ed  attesta che non sono stati emessi provvedimenti e non sono in corso procedimenti per l’applicazione di misure di prevenzione ai sensi dell D. Lgs. n. 159/2011.

Se i soggetti da controllare sono residenti all’estero, il Tribunale competente va individuato con riferimento al luogo ove ha sede legale lo Societa e/o al luogo dove devono essere eseguiti i lavori.

 


CHI PUO’ RICHIEDERLO E QUANTO COSTA

Possono esclusivamente richiederlo stazioni appaltanti ovverosia enti pubblici o Societa private incaricate di pubblici servizi per la verifica dei requisiti necessari alla partecipazione a procedure di affidamento delle concessioni e degli appalti di lavori, forniture e servizi o di subappalti e pertanto e esente da bollo.

Ai sensi dell’art. 81 comma 2 D. Lgs. 159/2011, non puo essere rilasciato a privati.


COME SI RICHIEDE

Per i soggetti che risiedono nel territorio della provincia di Milano, la richiesta va inoltrata alla Sezione Autonoma Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano a mezzo fax al n. 025453309, mail ordinaria samp.tribunale.milano@giustizia.it o pec misurediprevenzione.tribunale.milano@giustiziacert.it.

Le suindicate modalita di trasmissione sono da intendersi alternative onde evitare duplicazioni di richieste.

Non potranno essere evase richieste prive della sottoscrizione del responsabile del procedimento e dei recapiti cui inoltrare la risposta.


TEMPI

Le richieste saranno evase entro 30 giorni dalla ricezione.

Per eventuali solleciti, e necessario inoltrare nuovamente la richiesta con le stesse modalita evidenziando che trattasi di sollecito.